Incantevoli Shih-tzu e Maltesi

Incantevoli Shih-tzu e Maltesi

Il nostro Forum nasce dalla grande passione che ci unisce per i cani di razza Shih-tzu e Maltese
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

  Cani, bimbi e tecnologia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gisella

avatar

Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 60
Località : Cassino

MessaggioTitolo: Cani, bimbi e tecnologia   Mer Apr 04, 2012 7:49 pm

Un software prodotto da un'associazione inglese propone ai piccoli un programma per il giusto approccio con i cani ma uno studio condotto dall' Universita dell'Alabama mette in guardia sui rischi reali, è stato dimostrato ancora una volta che la relazione con il cane è più sicura se tutelata dalla presenza degli adulti.

l professor David Schwebel dell'Università dell'Alabama (Usa), ha coordinato un studio per comprendere quanto possa essere efficace un software che insegni ai bambini come ci si comporta quando si ha a che fare con un cane che, per quanto buono e paziente, potrebbe sempre avere delle reazioni imprevedibili e magari mordere.
Il nuovo studio pubblicato sul Journal of Pediatric Psychology, ha voluto evidenziare le differenze tra l'apprendimento tramite un software e quello vissuto con esperienze reali ed il risultato ha messo in luce la difficoltà a tradurre quanto appreso dal mondo virtuale in comportamenti reali quando i bimbi abbiano a che fare con un cane vero.
Il professor Schwebel che ha coordinato lo studio, ritiene che il problema principale sia che i bambini - un po' come gli animali stessi - siano molto imprevedibili.
Tuttavia, il rischio di comportamenti che possono causare situazioni pericolose nell'interazione bambino/animale, scende con l'aumentare dell'età.
Un bambino molto piccolo, per esempio, quando si avvicina a un cane accucciato o dorme non resiste dal tirargli le orecchie o la coda ...
Di fronte a situazioni simili e potenzialmente pericolose, e per
insegnare ai bambini come ci si dovrebbe comportare quando si interagisce con un cane, ecco dunque che è stato creato un gioco interattivo chiamato "The blue dog'; distribuito dalla The Blue DogTrust, un'organizzazine no-profit.
In questo gioco i bambini sono liberi di scegliere come comportarsi avendo a che fare con un cane, poi, a seconda del comportamento scelto, il cane ha delle reazioni diverse.
Se, esempio, il bambino disturba il cane mentre questo sta mangiando - evidenziando quindi un comportamento scorretto - quest'ultimo reagisce ringhiando e abbaiando
L'idea di base di questo gioco non è errata, tuttavia i ricercatori hanno voluto capire se e come questo potesse davvero funzionare con i bambini.
Hanno così osservato 76 bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni che già possedevano un cane.
I partecipanti sono poi stati sottoposti a una serie di test come l'osservare delle immagini che riprendevano scene di vita reale con i cani, a cui i bambini dovevano dare un interpretazione, ossia dire come secondo loro si sarebbe comportato il bambino ritratto nella scena.
Infine, sono stati fatti interagire direttamente con un cane vero, adeguatamente preparato.
Terminata questa prima fase dello studio, i bambini sono tornati a casa propria con una copia del software interattivo Blue Dog.
Gli scienziati hanno invitato i genitori a far giocare di frequente i bambini per tre settimane.
Terminato il periodo, i bimbi tornati al laboratorio per la fase finale studio che prevedeva di nuovo l'intetelrazione con i cani veri e l'osservazione delle immagini con le scene.
I risultati dei test hanno messo in evidenza come vi fossero delle sostanziali differenze tra la teoria e la pratica. «Ciò che abbiamo scoperto è che i bambini hanno effettivamente imparato», spiega Schwebel.
Tuttavia questo si mostrava di più quando si trattava di giudicare le immagini. «I bambini hanno effettivamente riconosciuto quando si deve accarezzare un cane, e quando non si deve accarezzare un cane», ha aggiunto il ricercatore.
La teoria però è andata all'aria quando i bambini si sono trovati nella stanza con il vero.
Infatti, tutti hanno mostrato comportamenti diversi; erano più arditi nell'interagire con il cane, indipendentemente dal fatto che avessero giocato al computer o meno, mostrando che spesso l'istinto prevale sulla ragione quando si agisce nel mondo reale.
In definitiva, lo studio ha dimostrato ancora una volta che la relazione tra cane e bambino deve essere necessariamente tutelata dagli adulti, per essere sicura, efficace e produttiva.

Articolo di Renata Fossati
Tratto dal periodico ENCI "I nostri Cani" n° 2/2012


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Più conosco gli uomini, più amo i cani. (Nicholas De Chamfort <1741-1794>)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
http://http//ileegifiocchi.com/
fiori

avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 41
Località : Lugano

MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   Mer Apr 04, 2012 8:09 pm

Interessantissimo questo post, a me piacerebbe poter far venire un cane addestrato in classe, con un educatore cinofilo che spieghi almeno le regole base ai bambini, ovvio che il cane essendo debitamente addestrato non avrà reazioni eccessive, ma secondo me la pratica è sempre molto più efficace della teoria!


Chiara, Noce, Rami e Nori
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Gisella

avatar

Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 60
Località : Cassino

MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   Mer Apr 04, 2012 8:24 pm

Questo è certo però i bambini non sai mai come si possono comportare.
Per quanto tu gli dica di non tirargli coda o orecchie, per quanto tu cerchi di spiegare che il cane non è un pupazzo e che si deve trattare con delicatezza, come giri gli occhi le loro manine si allungano e senti i cani che guaiscono o che ringhiano.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Più conosco gli uomini, più amo i cani. (Nicholas De Chamfort <1741-1794>)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
http://http//ileegifiocchi.com/
Ileana

avatar

Messaggi : 636
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 65
Località : Cassino

MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   Gio Apr 05, 2012 2:04 am

Aggiungo, e l'ho visto di persona, che se un bambino vede un cane di grandi dimensioni e non ha dimestichezza con gli animali, il suo primo istinto è quello di scappare, nonostante gli si dica di non farlo e naturalmente, la maggioranza delle volte il cane lo rincorre, magari senza fargli del male, terrorizzando ancor di più il bimbo.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

"Un cane ha un unico obiettivo nella sua vita: donare il proprio cuore". (J.R. Ackerley)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ileegifiocchi.com/
GIORGIO

avatar

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 59
Località : ROMA

MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   Gio Apr 05, 2012 12:18 pm

i nostri sono cani adatti ai bambini. Mai cattivi, ansiosi o mordaci, in particolare le femmine! Al massimo scappano!


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Ileana

avatar

Messaggi : 636
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 65
Località : Cassino

MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   Gio Apr 05, 2012 3:09 pm



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

"Un cane ha un unico obiettivo nella sua vita: donare il proprio cuore". (J.R. Ackerley)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ultima modifica di Ileana il Gio Apr 05, 2012 7:38 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ileegifiocchi.com/
fiori

avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 41
Località : Lugano

MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   Gio Apr 05, 2012 4:15 pm

GIORGIO ha scritto:
i nostri sono cani adatti ai bambini. Mai cattivi, ansiosi o mordaci, in particolare le femmine! Al massimo scappano!
Sicuramente di indole sono particolarmente pacifici, ma il mio dubbio è sul loro aspetto: da peluche...sinceramente con dei bimbi piccoli ci presterei moooooolta attenzione, è un attimo che gli tirino il pelo o che li strizzino per abbracciarli.
Forse con un cane più grande i bimbi stessi sarebbero un pelino più inibiti, non so, è una mia impressione, magari dico una fesseria.


Chiara, Noce, Rami e Nori
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cani, bimbi e tecnologia   

Tornare in alto Andare in basso
 
Cani, bimbi e tecnologia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» AL PARCO CON BIMBI E CANI
» Bimbi e cani. Guida pratica a una convivenza sicura e a un’amicizia preziosa
» Come non far accoppiare i cani?
» Paura dei bambini
» Cani nei box auto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Incantevoli Shih-tzu e Maltesi :: Guida al Forum :: Gestione Comportamentale :: Gestione Comportamentale-
Andare verso: