Incantevoli Shih-tzu e Maltesi

Incantevoli Shih-tzu e Maltesi

Il nostro Forum nasce dalla grande passione che ci unisce per i cani di razza Shih-tzu e Maltese
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La Processionaria - Un pericolo Mortale per i nostri cani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gisella

avatar

Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 60
Località : Cassino

MessaggioTitolo: La Processionaria - Un pericolo Mortale per i nostri cani   Dom Mag 27, 2012 9:56 pm

Un nemico terribile, a volte mortale, che minaccia i nostri cani, si può aggirare per i nostri giardini, e, in particolare, nelle pinete.
Si tratta della Traumatocampa Pituocampa, [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] lepidottero della famiglia delle Thaumetopoeidae comunemente detto “PROCESSIONARIA”.
E’ una farfalla le cui larve, che si sviluppano sulle conifere, in particolare sul pino nero (Pinus nigra), sul pino silvestre (Pinus silvestris), sul pino marittimo (Pinus pinaster), sul pino d’aleppo (Pinus halepensis) e su varie specie di cedro, sono dannose per le piante, per gli uomini (provocando irritazioni cutanee, oculari e problemi respiratori) e soprattutto, a causa delle loro abitudini, per i nostri cani.
La farfalla, [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] che è di colore grigiastro, con corpo tozzo e peloso con apertura alare che va dai 30 ai 45 mm., depone le uova alla fine dell’estate, le quali daranno vita a nuove larve, formando nidi serici e sferoidali di colore biancastro, contenenti da 100 a 400 uova, posti all’estremità dei rami più soleggiati.
Ma è allo stato larvale che questi lepidotteri rappresentano un grave pericolo per i nostri cani.
Le larve, che allo stadio di maturità misurano 30-40 mm., densamente pelose (proprio questi peli sono dannosi), di colore bruno con macchie rossastre e una fascia ventrale giallastra, abbandonano i nidi e scendono “in processione”, l’una attaccata all’altra, lungo i tronchi sino al suolo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] dove si interrano per trasformarsi prima in crisalidi poi in farfalle adulte.
Il cane, spinto dalla naturale curiosità, è portato a prendere in bocca queste larve, procurandosi danni irreparabili a livello di lingua e apparati boccale, laringo-esofageo e gastro- intestinale.
Alla lingua e alla bocca provoca la necrosi dei tessuti venuti a contatto con i peli urticanti del lepidottero, [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] con la conseguente caduta della parte di organo colpito; [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] in questo caso il danno può essere limitato ma a volte è così esteso da comportare la soppressione
dell’animale.
In caso di ingestione di alcuni peli, che raramente si verifica anche a causa dell’enorme salivazione che il fatto comporta, la conseguenza è generalmente e fatalmente la morte dell’animale.
Le cure consistono nell’uso del cortisone, per limitare il gonfiore, il dolore ed evitare lo shock anafilattico; quello di antibiotici per limitare l’irruzione batterica.
Oltre ad evitare la messa a dimora di conifere ed in particolare di pino nero (Pinus nigra) ad un’altitudine inferiore a 500 metri, la lotta alla processionaria può essere meccanica o biologica.
La prima consiste nell’asportazione invernale dei nidi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] (entro la fine di febbraio).
Si taglia il ramo e si brucia il nido contenete le larve, facendo attenzione ad evitare ogni contatto con i peli urticanti che possono provocare danni alla pelle e agli occhi. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
La seconda consiste nel trattamento della chioma della conifera con prodotti insetticidi a base di Bacillus Thurigensis varietà Kurstaki (BtK) fatto la prima settimana di settembre e ripetuto una sola volta dopo circa 15 giorni.
Il prodotto è innocuo per tutti i vertebrati.
In alternativa si possono spruzzare, nello stesso periodo e una sola volta, insetticidi a base di Diflubenzuron.
Mezzi complementari di lotta sono inoltre le trappole a feromoni sessuali per la cattura dei maschi adulti, che vanno installate nella prima metà di giugno, posizionandole su un ramo medio-alto e sul lato sud-ovest della pianta.
Uno dei cani di chi ha redatto questo articolo ha avuto la sfortuna di imbattersi in questo lepidottero.
Grazie all’istinto che lo ha portato ad espellere prontamente la larva e alle cure immediate prestate
dal medico veterinario i danni si sono limitati alla caduta di parte della lingua, cosa che non gli impedisce di condurre una vita normale.
Le cose, però, potevano andare diversamente.

Aldo Violet
Ringrazia il Dott. Massimo Faccoli del Department of Environmental Agronomy and
Crop Productions – Entomology di Legnaro (PD) e il Servizio Agricoltura e Foreste della
Regione Veneto che gli hanno consentito di documentarsi sull’argomento.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Più conosco gli uomini, più amo i cani. (Nicholas De Chamfort <1741-1794>)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Ultima modifica di Gisella il Mer Mag 30, 2012 6:17 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://http//ileegifiocchi.com/
Ileana

avatar

Messaggi : 636
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 66
Località : Cassino

MessaggioTitolo: Re: La Processionaria - Un pericolo Mortale per i nostri cani   Lun Mag 28, 2012 4:50 pm

Non sapevo che questo "vermetto peloso" fosse così pericoloso per i nostri animali. Meno male che qualche anno fa ho fatto togliere i 14 pini marittimi che circondavano il mio giardino!!!


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

"Un cane ha un unico obiettivo nella sua vita: donare il proprio cuore". (J.R. Ackerley)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ileegifiocchi.com/
fiori

avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 10.03.12
Età : 41
Località : Lugano

MessaggioTitolo: Re: La Processionaria - Un pericolo Mortale per i nostri cani   Lun Mag 28, 2012 5:16 pm

io le odio le processionarie, e fino a qualche anno fa non sapevo nemmeno fossero pericolose, se penso a quante volte con Fiori le abbiamo scavalcate per strada mentre andavamo a passeggio...meno male non è mai successo niente!!!


Chiara, Noce, Rami e Nori
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La Processionaria - Un pericolo Mortale per i nostri cani   

Tornare in alto Andare in basso
 
La Processionaria - Un pericolo Mortale per i nostri cani
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» zootecnica e Amore per i nostri cani
» Processionaria del pino
» Processionaria...
» Bollettino valanghe
» I nostri Jacks! COME CARICARE LE FOTO DAL PC AL FORUM

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Incantevoli Shih-tzu e Maltesi :: Guida al Forum :: La Salute dei nostri Incantevoli Shih-tzu e Maltesi :: Lotta contro i Parassiti-
Andare verso: